Home

Due parole post concerto. Si perché ieri me ne sono dimenticato, troppe cose da fare. Comunque ieri c’è stata la serata di 40 watt al Nof e per l’occasione sul palco c’era Scott, aka Rainstick Cowbell. Un musicista che mi era stato molto raccomandato sia per i modi che per la musica da Tizio – Bob Corn –  che, come sempre, non sbagliava. Il concerto è stato trascinante e coinvolgente, tra smorfie, vocalizzi e suonate acustiche in chiave veramente punk. Scott è anche una persona simpaticissima, che a sto giro è venuta con Oli, un altro ragazzo d’oro che fa roba molto interessante, droni-macchinette-effetti, viene dalla Svizzera; purtroppo ieri non è stato possibile farlo suonare, ma spero di rimediare presto. Così come spero di rivedere e riospitare prima possibile il buon Scott, perché ormai voglio bene a tutti!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s